Caricabatterie magnetici: come funzionano e quali sono le loro caratteristiche?

Il caricabatterie è uno strumento di cui tutti noi facciamo ormai largo utilizzo; visto che oramai nella vita di tutti i giorni tutti noi usiamo regolarmente smartphone, tablet, smartwatch, pc e quant’altro, ci troviamo spesso nell’esigenza di dover andare a ricaricare questi dispositivi. Essendo dotati di un’alimentazione a batteria, sarà necessario fare uso del caricabatterie ottenuto in dotazione, o di altri modelli di tipo universale, per andare ad effettuare la ricarica quando il dispositivo avrà esaurito la precedente carica.

In commercio, oltre ai classici caricabatterie con cavo usb o micro-usb, si possono trovare ormai anche tanti altri modelli caratterizzati da tecnologie più avanzate che rendono anche la ricarica più comoda e veloce. Uno degli ultimi ritrovati in questo campo è il caricabatterie magnetico che sfrutta appunto la forza magnetica per la ricarica. Di solito questi caricabatterie hanno un cavo classico che però non termina con un’uscita usb, micro usb, usb C o di altro tipo, ma al suo posto c’è una presa magnetica. Invece dall’altra parte del cavo troviamo un adattatore usb con magnete che andrà inserito direttamente nella presa del dispositivo che volete ricaricare. L’utilizzo di questa tipologia di caricabatterie è praticamente lo stesso di quelli classici, ma hanno il vantaggio di essere più versatili e comodi.

Questo non solo perchè potrete ricaricare tanti tipi di dispositivi utilizzando lo stesso cavo e andando a cambiare solo l’adattatore, ma anche per la loro tecnologia. La forza con cui il magnete resta agganciato all’adattatore, eviterà inconvenienti dovuti a cadute o a cavi che, utilizzati nel modo sbagliato, potrebbero rovinarsi e costringervi a cambiarli spesso. Inoltre con un solo caricabatterie dotato di vari adattatori potrete ricaricare qualsiasi dispositivo. I caricabatterie di tipo magnetico potrebbero quindi risolvere tutti i problemi dovuti ad un precedente utilizzo errato dei cavi di ricarica, in quanto la forza magnetica del caricabatterie impedirà che il cavo si tacchi o che venga utilizzato in modo errato causandone il guasto. Sono sicuramente una bella novità nel campo della ricarica, ma oltre ad essi ci sono anche altri pratici e moderni modelli di caricabatterie che potreste valutare. Troverete una panoramica completa all’interno di questa guida Migliori Caricabatterie.