Migliori giradischi, Pioneer e Audio-Technica a confronto

Ora che il giradischi è tornato di moda i migliori brand se la battono per conquistarsi nuove fette di mercato. Ma quali sono i marchi più affidabili? Due su tutti, Audio-Technica e Pioneer. Cosa propongono? La scelta non manca con collezioni di modelli innovativi e ‘intriganti’. I modelli Audio-Technica si distinguono per il loro cavallo di battaglia, che è il prezzo, fra più bassi di mercato, con una scelta variegata di dispositivi di fascia media che eccellono in qualità, destinati prevalentemente ad uso privato ma adatti anche per usi professionali. I giradischi Audio-Technica si presentano in un elegante ‘abito’ nero, l’unico difetto è che sono un po’ rumorosi.

Di altra pasta i ‘rivali’ Pioneer, modelli automatici che si attivano senza intervento  manuale con il braccio meccanico che si poggia da solo sul solco del disco per poi riportarlo in posizione

Lucidatrici con spazzole per pavimenti, una per ogni superficie

Non tutti sanno quanto possa essere facile lucidare un pavimento. Con la lucidatrice, ovviamente. Non si parla di lucidare una superficie a mano, che ruba tempo e sudore, ma con le moderne lucidatrici, regine del mercato di settore, non è faticoso e il risultato è da copertina. Le moderne lucidatrici sfruttano metodi pulenti che si basano anche su sacchi raccogli-polvere annessi alla macchina. Il vantaggio di questi apparecchi è la semplicità d’uso e l’estrema leggerezza nel manovrarli, che rende tutto più semplice, anche laddove può sembrare un’impresa impossibile. Basta fatica, altri tempi da quando i pavimenti si lucidavano a mano, a gobboni sul pavimento, oggi si richiede solo di guidare la lucidatrice dove si vuole per stanare gli angoli remoti e completare l’opera con risultati finali perfetti, che a mano raramente sono ottenibili.

Fra l’altro le ultime lucidatrici per pavimenti

Navigatori satellitari Gps per viaggiatori, quali scegliere

Chi ha il pallino dei viaggi non può fare a meno di un navigatore satellitare che lo tenga sempre coi piedi per terra e lo guidi sulla retta via anche nelle circostanze più critiche. Non tutti i navigatori, però, sono adatti ai viaggiatori. Fra i modelli più adatti a chi viaggia spesso si distingue il Drivesmart di Garmin, una scelta perfetta per chi solca le rotte planetarie con le mappe di 46 Paesi in bella vista sul grande monitor da 5 pollici. Fra l’altro questi dispositivi fungono anche da campanello d’allarme, montando un sensore di alert che avvisa su eventuali ingorghi dovuti a incidenti o a cantieri in corso lungo la strada. Perché questi modelli sono i migliori compagni per chi viaggia? Non fosse altro che per la presenza di una mappa globale dettagliata che include l’Europa nella sua completezza …

Cosa sapere di una videocamera Pro

Sostanzialmente una videocamera televisiva è quella via di mezzo tra le videocamere professionali e quelle che sono invece rivolte principalmente ai consumatori, quindi modelli molto meno complessi e utilizzabili da chiunque. Infatti questo modello di videocamera si collega ad una presa elettrica ed è a tutti gli effetti in grado di fare delle riprese molto lunghe e di qualità molto alta. La caratteristica principale di questa tipologia di videocamera sta sostanzialmente nella profondità di campo che permette di ottenere, può rendere le immagini piatte idonee allo schermo tv. Si tratta di videocamere che spesso sono di base consigliate per un uso professionale e per fare delle riprese pubblicitarie o filmati per il web.

Tra i prodotti professionali al momento in commercio, generalmente i più sofisticati, troviamo anche le videocamere della reflex. Possiamo dire che ultimamente le reflex infatti sono state

Fotocamere digitali funzione infrarossi

Le fotocamere digitali a infrarossi sono quelle macchine fotografiche che possono riuscire a catturare le onde di luce con frequenze inferiori rispetto al campo visibile all’occhio umano. E’ diciamo un tipo di fotografia che viene caratterizzata dall’alterazione dei colori e ci permette di dare un tocco unico ai nostri scatti. Per poter ottenere questo risultato nelle vecchie fotocamere analogiche diciamo che era essenzialmente sufficiente munirsi di una pellicola che fosse adatta alla cattura di questa frequenza. Ma per quanto riguarda le fotocamere digitali la cosa è decisamente un po’ più complicata. Bisogna affidarsi ad un filtro infrarosso esterno e andare ad operare direttamente sul corpo macchina e andare a rimuovere il filtro RGB dal sensore.

Diciamo che la luce, comunemente intesa, è quella parte di spettro elettromagnetico che va a coprire le frequenze tra 720 e i 380 nanometri, tutto

Quanto è importante la decalcificazione nelle macchine per il caffè?

Possiamo dire che il calcare è sicuramente a tutti gli effetti il primo e principale nemico dei nostri elettrodomestici che funzionano utilizzando dell’acqua. Spesso infatti il calcare può danneggiare le componenti interne di questi elettrodomestici, creando incrostazioni e ostruzioni che comporteranno una serie di problematiche più o meno serie. Sostanzialmente il calcare ci impedisce a tutti gli effetti di poter utilizzare in maniera ottimale gli elettrodomestici, anche se non ci sembra di aver alcun problema nell’immediato, a lungo termine potrebbero verificarsene parecchi. E’ per questo motivo che serve assolutamente poter curare in maniera meticolosa e puntuale, quanto meno quando si parla di macchine da caffè, la pulizia e anche la decalcificazione.

Infatti per ottenere una manutenzione attenta e corretta, utilizzando i prodotti giusti, dobbiamo non dimenticarci mai di decalcificare la nostra macchina. Andare ad impedire questo tipo di danno